Il progetto di ricerca

Progetto Bononi

Fasi di lavoro

Un progetto così articolato e multidisciplinare ha richiesto un'attenta pianificazione delle sue fasi e necessità di uno stretto controllo dei tempi di realizzazione, per raggiungere gli obbiettivi prefissati in contemporanea con la Mostra e rendendo le operazioni di analisi e di restauro parte integrante dell'attività di valorizzazione dell'opera ed aprendole alla collettività.

Le fasi essenziali del progetto comprendono:

  • la definizione delle metodologie di indagine diagnostiche sul degrado e su quelle relative all’intervento di restauro dell’opera, in collaborazione con la competente Soprintendenza alle Belle Arti e Paesaggio;
  • la realizzazione delle indagini non invasive sull’opera e prima interpretazione dei dati;
  • l’avvio del cantiere di restauro pittorico all’interno della Basilica di Santa Maria in Vado (curato dal restauratore Fabio Bevilacqua), con possibilità di visite aperte al pubblico;
  • lo svolgimento di attività di informazione e divulgazione dei lavori in corso, per documentare i progressivi avanzamenti e i significati storico-artistici dell’opera, attraverso attività didattiche, il coinvolgimento di testate giornalistiche, social media e web;
  • la realizzazione di un video divulgativo, per illustrare l’intero processo di analisi, restauro e valorizzazione del dipinto L’incoronazione della Vergine di Carlo Bononi e le attività svolte dal gruppo interdisciplinare, attraverso gli studi approfonditi del Centro CIAS e il contributo degli altri partner di progetto, in particolare il S@A.

A conclusione del restauro, in occasione della Settimana Estense, una presentazione al pubblico e alla stampa aprirà l’esposizione dell’Incoronazione della Vergine all’interno della Chiesa di Santa Maria in Vado, finalmente restituita all’antico splendore, illustrando le attività svolte. Questa operazione sarà il preludio alla grande mostra su Carlo Bononi. L’ultimo sognatore dell’Officina ferrarese, che si terrà a Palazzo dei Diamanti dal 14 ottobre 2017 al 07 gennaio 2018.

data

Step di avanzamento del progetto

04.04.2017

Stipula del Protocollo di Intesa fra CIAS (Università di Ferrara), Consorzio Futuro in Ricerca, Comune di Ferrara (e Musei di Arte Antica e Storico Scientifici), Fondazione Ferrara Arte, Parrocchia dell'Annunciazione di Santa Maria in Vado

24.04.2017

Conclusione dell'allestimento del cantiere mostra, presso la Basilica di Santa Maria in Vado

08.05.2017

Apertura del cantiere di progetto

Conferenza stampa ore 10:00 presso la Basilica di Santa Maria in Vado

09.06.2017

14/16:00

Avvio del tirocinio degli studenti del Liceo Ariosto di Ferrara: presentazione del piano di lavoro e dei seminari di approfondimento

12.06.2017

14/18:00

Seminario 01: Lezione rischi specifici sicurezza (arch. Maddalena Coccagna, CIAS)

16.06.2017

09/13:00

Seminario 02: Giornalismo e comunicazione (Rita Tagliati)

19.06.2017

14/18:00

Seminario 03: Il documentario scientifico: struttura, modelli e dinamiche didattiche e cinematografiche (Dott. Giovanni Ganino e tecnici Centro SE@)

20.06.2017

09/11:00

Seminario 04: Racconto storico/letterario (prof. Pier Luigi Montanari)

20.06.2017

11:40/13:00

Visita alla Basilica di S. Maria in Vado e presa del cantiere di restauro (prof. Pier Luigi Montanari, prof. Sante Mazzacane, prof. Fabio Bevilacqua, don Riccardo Petroni, don Emanuele Lonardi, Rita Tagliati, tecnici SE@, tutor CIAS)

21.06.2017

14/18:00

Seminario 05: Aspetti fisico-chimici e spettroscopici (analisi della palette dell’artista) (Dott.ssa Lisa Volpe, Dott.ssa Maria Teresa Camerada, CIAS)

 

 

 

 

 

 

 

PIANO DETTAGLIATO SEMPRE IN FASE DI AGGIORNAMENTO

CONTACT US

Dipartimento di Architettura

via della Ghiara 36 | 44121 Ferrara

 

Dipartimento di Scienze Mediche

via Fossato di Mortara | 44121 Ferrara

 

Tecnopolo dell'Università di Ferrara

via Saragat 13 | 44122 Ferrara

INFO

e-mail: cias@unife.it

tel. +39.0532.293658

HEAD

prof. Sante Mazzacane

e-mail: mzs@unife.it

 

Department of Architecture

University of Ferrara

via Quartieri, 8 | 44121 Ferrara

© Copyright 2016. All Rights Reserved.